La casa di Caterina

Padova

“Ringrazio l’architetto Sottoriva per avermi guidata nella ristrutturazione del nostro appartamento con competenza, professionalità, disponibilità e, non da ultimo, grande empatia. Ho apprezzato la sua capacità di comprendere, raffinare, esaltare i miei desideri di semplicità, armonia, essenzialità. La cura dei minimi dettagli caratterizza il risultato finale, rendendo l’abitazione non solo molto bella da vedere ed ammirare, ma anche estremamente confortevole e funzionale.”

Anno del progetto: 2017
Costo dell’intervento: € 100.000,00 

L’intervento di ristrutturazione ha interessato un appartamento di 80 mq, in un quartiere di Padova. Lo spazio interno, rispetto allo stato di fatto, ha subito lievi modifiche, adattandolo alle esigenze della vita di coppia. La riorganizzazione degli spazi è stato frutto di un’accurata progettazione, fin nei piccoli dettagli, che ha avuto inizio dalla pianta. La spaccatura della parete ritagliata nel suo spessore, rompe e dilata l’angolo, nella porzione superiore, offrendo una nuova e maggiore percezione dello spazio tra la cucina ed il salotto. 

La demolizione della parete tra cucina e salotto, ha permesso di usufruire di uno spazio più ampio e fruibile. Il soggiorno dove la prospettiva si apre è un punto cruciale della progettazione, per la comprensione dell’architettura degli interni. Il verde verticale, in soggiorno ed in corridoio, caratterizzano lo spazio della casa attirandone fortemente lo sguardo. Fessure ed aperture permettono una nuova visione spaziale. Gli specchi collocati con attenzione nei posti giusti, intervengono amplificandone e dilatandone gli spazi. Non esistono maniglie in tutta la casa, ma fessure oblunghe che permettono l’apertura di ante e porte. La diversa disposizione delle maniglie oblunghe degli armadi, caratterizzano e scandiscono il ritmo.

 La superficie opaca della laccatura appare, al tatto, piacevolmente morbida, gommosa e vellutata. La progettazione degli spazi ha interessato anche la progettazione di tutti gli arredi che entrano nello spazio come contenitori ma anche come divisori, ma anche il letto, i bagni non solo nel suo arredo e nelle attrezzature ma anche i rivestimenti fino ai più piccoli elementi come porta sapone, il portaspazzolino, ecc. Il verde come elemento di progetto costituito da muri vegetali a parete, aumentano il comfort ambientale e il controllo del microclima interno.